Scisma inglese del 1753 e sua ricomposizione

Nel febbraio 1752 in Inghilterra ci fu una scissione: nove logge dissidenti dettero vita ad un’altra Gran Loggia, che nel 1753 prese il nome di Gran Loggia dei Liberi e Accettati Muratori secondo le Antiche Istituzioni, da cui il nome di Antients o Ancients, mentre la Gran Loggia del 1717 venne dai dissidenti chiamata dei cosiddetti ‘Moderni’ (Moderns).

La ragione di questo scisma fu che i ‘Moderni’ furono accusati dai dissidenti di avere stravolto alcuni connotati massonici tradizionali e introdotto alterazioni nel rituale. Lo scisma si ricompose solo nel 1813, quando si pervenne alla fusione delle Grandi Logge dei Moderns e degli Ancients e alla nascita di un’unica Gran Loggia, sotto la denominazione completa di Gran Loggia Unita degli Antichi Liberi Muratori d’Inghilterra. La riunificazione fu possibile grazie a un compromesso accuratamente formulato, che venne messo nelle nuove Costituzioni della Gran Loggia Unita d’Inghilterra, che furono approvate nel 1815.

E’ da notare che nelle nuove Costituzioni venne affermato «qualunque sia la religione o il modo di praticarla, nessuno sarà escluso dall’Ordine, purché creda nel glorioso Architetto del cielo e della terra, e pratichi i sacri doveri della moralità». In altre parole, per essere ammesso alla massoneria al candidato veniva richiesto la fede in un Essere supremo.

indietro | avanti

indice

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...