I massoni vogliono distogliervi dal guerreggiare la buona guerra

massoni-spadaSiccome il diavolo è il padre della menzogna, è ovvio che chi combatte contro le menzogne combatte contro il loro padre che le ha generate. I massoni dunque non possono vedere favorevolmente la lotta di un Cristiano contro le menzogne, perché i massoni sono dal diavolo. Essi dicono infatti che ognuno ha la sua verità, e un Cristiano quindi non può affermare di avere o conoscere la verità «assoluta» e giudicare e confutare gli altri che non sono Cristiani o quelli che si dicono Cristiani ma professano dottrine non bibliche. Chi lo fa è solo un presuntuoso, un fanatico, che si sente superiore a chi non la pensa come lui! Ecco perché i massoni hanno in avversione quei Cristiani che smascherano pubblicamente le false dottrine che vengono diffuse dalle Chiese Evangeliche istituzionalizzate o dalle varie religioni (compresa la religione massonica) e incitano i santi ad odiarle e rigettarle, e con sofismi vari cercano di farli passare per persone che danneggiano la causa di Cristo e dividono il corpo di Cristo e non procacciano la pace ma promuovono solo odio! Già, li accusano di odiare le persone e di provocare divisioni tra gli uomini, perché i massoni oltre a promuovere l’ecumenismo promuovono il dialogo interreligioso per cui vogliono che quelli che si professano Cristiani si uniscano con gli Ebrei, i Mussulmani, i Buddisti, gli Induisti, e così via.

In altre parole, la loro strategia è quella di far credere che i giusti (i soldati di Cristo) sono cattivi, e quindi li screditano ogni qual volta ne hanno l’occasione usando nei loro confronti termini come ‘fanatici’, ‘talebani’, ‘integralisti’, ‘fondamentalisti’, ‘legalisti’, ‘bigotti’, ‘farisei’, ecc.. Guardatevi dunque dai massoni presenti in mezzo alle Chiese, sia quelli con il grembiule che quelli senza il grembiule, perché essi screditando coloro che guerreggiano la buona guerra mirano a distogliere i santi dal guerreggiare la buona guerra. Si presentano come uomini del dialogo (e difatti sono per l’ecumenismo e il dialogo interreligioso), favorevoli alla libertà religiosa per tutti (e difatti combattono per essa), e difensori dei diritti degli uomini (anche del cosiddetto diritto degli omosessuali di unirsi in matrimonio o quanto meno di contrarre una unione civile) persone acculturate (ci tengono a mettere in mostra le loro lauree e il loro curriculum studiorum) dai modi gentili e garbati, e parlano con voce graziosa, ma sappiate che hanno sette abominazioni in cuore essendo figli e servi del diavolo. Una volta che li avete individuati quindi ritiratevi da essi.

Giacinto Butindaro

Questa voce è stata pubblicata in Ecumenismo, Massoneria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...