Le ADI diffondono l’idea di Dio che ha la Massoneria

palmer-botturiDurante la XXXVII Assemblea Generale ADI Hedley Palmer, pastore delle Assemblee di Dio britanniche, ha affermato: ‘La gente parla di Dio, ma non lo conosce minimamente. Ha l’idea di un Dio vendicativo propagandata dall’avversario. Dio invece è amore’ (Cristiani Oggi, 16-30 giugno 1997, anno XVI, n° 12, pag. 6).

Non vi fate ingannare, fratelli, perchè l’idea di un Dio vendicatore è nella Bibbia, che è la Parola di Dio.

Partiamo dall’Antico Testamento. Dio dice nella legge: “A me la vendetta e la retribuzione, quando il loro piede vacillerà!’ Poiché il giorno della loro calamità è vicino, e ciò che per loro è preparato, s’affretta a venire” (Deuteronomio 32:35), ed anche: “… farò vendetta de’ miei nemici e darò ciò che si meritano a quelli che m’odiano” (Deuteronomio 32:41). Mosè dice dunque: “Nazioni, cantate le lodi del suo popolo! poiché l’Eterno vendica il sangue de’ suoi servi, fa ricadere la sua vendetta sopra i suoi avversari, ma si mostra propizio alla sua terra, al suo popolo” (Deuteronomio 32:43). Ci sono molti altri passi dell’Antico Patto che in una maniera o l’altra parlano del fare vendetta da parte di Dio; tra di essi voglio solo citare questo scritto nel libro del profeta Nahum: “L’Eterno è un Dio geloso e vendicatore; l’Eterno è vendicatore e pieno di furore; l’Eterno si vendica dei suoi avversari, e serba il cruccio per i suoi nemici” (Nahum 1:2), e quest’altro scritto nei Salmi: “O Dio delle vendette, o Eterno, Iddio delle vendette, apparisci nel tuo fulgore!” (Salmo 94:1).

Veniamo ora al Nuovo Testamento: ci sono due passi in particolare che attestano la medesima cosa, e cioè che Dio è un vendicatore, il primo è il seguente e fa parte di un discorso di Gesù: “Quando vedrete Gerusalemme circondata d’eserciti, sappiate allora che la sua desolazione è vicina. Allora quelli che sono in Giudea, fuggano a’ monti; e quelli che sono nella città, se ne partano; e quelli che sono per la campagna, non entrino in lei. Perché quelli son giorni di vendetta, affinché tutte le cose che sono scritte, siano adempite. Guai alle donne che saranno incinte, e a quelle che allatteranno in que’ giorni! Perché vi sarà gran distretta nel paese ed ira su questo popolo. E cadranno sotto il taglio della spada, e saran menati in cattività fra tutte le genti; e Gerusalemme sarà calpestata dai Gentili, finché i tempi de’ Gentili siano compiuti” (Luca 21:20-24). Il secondo passo si trova nella prima epistola di Paolo ai Tessalonicesi e dice: “Perché questa è la volontà di Dio: che vi santifichiate, che v’asteniate dalla fornicazione, che ciascun di voi sappia possedere il proprio corpo in santità ed onore, non dandosi a passioni di concupiscenza come fanno i pagani i quali non conoscono Iddio; e che nessuno soverchi il fratello né lo sfrutti negli affari; perché il Signore è un vendicatore in tutte queste cose, siccome anche v’abbiamo innanzi detto e protestato” (1 Tessalonicesi 4:3-6).

Come dunque si può constatare la Scrittura attesta in maniera eloquente e potente che il nostro Dio è un vendicatore che fa quindi le sue vendette. Ma d’altronde, se non fosse così, come potrebbe la stessa Scrittura affermare che Dio è giusto? Non potrebbe, quindi la vendetta si rende necessaria a Dio per manifestare la sua giustizia che è eccelsa. Siamo contenti di avere un Dio che è un vendicatore, oltre che un Dio d’amore (in quanto “Dio è amore” – 1 Giovanni 4:8); siamo contenti perché sappiamo che lui ci farà giustizia dei torti che riceviamo sia da parte di credenti che di non credenti facendo ricadere il male sopra chi lo ha fatto. Certo, Dio dà talvolta a chi fa torto anche il tempo di pentirsi; ma una cosa è certa, se egli non si pente il giudizio di Dio gli piomberà addosso. Nessuno si illuda, Dio vendica sia credenti che increduli da ogni torto che subiscono. Egli è il Giusto, a Lui sia la gloria ora e in eterno. Amen.

Le ADI dunque rigettano la Parola di Dio e ingannano le persone dicendogli che Dio non è un vendicatore, e dicendo ciò fanno l’opera del diavolo che è bugiardo e padre della menzogna. D’altronde loro sono al servizio della Massoneria, e devono quindi diffondere questa idea falsa di Dio perchè la Massoneria diffonde proprio questa idea. Ascoltate infatti cosa disse il massone e satanista Albert Pike: ‘Noi non dovremmo credere in ciò che la Ragione nega decisamente, in ciò che il senso della giustizia respinge, in ciò che è assurdo o contraddittorio, in conflitto con l’esperienza e la scienza, in ciò che degrada il simbolo della Divinità, facendola apparire vendicativa, maligna, crudele o ingiusta’ (Albert Pike, Morals and Dogma, Edizione italiana, Vol. 1, pag. 59), ed ancora: ‘«Io ripongo la mia fiducia in Dio» è la protesta della Massoneria contro la credenza in un Dio crudele, adirato, e vendicatore che va temuto e non riverito dalle Sue creature’ (Albert Pike, Morals and Dogma, pag. 196 – 12° Grande Maestro Architetto – http://www.sacred-texts.com/mas/md/md13.htm). E su un sito massonico del Sud Africa si legge: ‘Prima di diventare un massone, il candidato deve affermare che crede in un Essere Supremo. L’Essere Supremo assume molte forme nelle varie religioni. All’interno del nostro Volume della Sacra Legge noi possiamo vedere la Deità che viene trasformata da un Dio vendicatore personale dell’Antico Testamento ad un Dio universale di amore nel Nuovo Testamento’ (http://www.exsequi.org.za/principalsoffreemasonry.asp).

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Fonte: http://giacintobutindaro.org/

Articoli correlati:

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Assemblee di Dio in Italia e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...