Il massone Edir Macedo ha deciso di costruire il tempio di Salomone in Brasile

edir-macedoLa ‘Igreja Universal do Reino de Deus’ (Chiesa Universale del Regno di Dio), una chiesa evangelica pentecostale brasiliana, ha deciso di costruire a San Paolo una riproduzione a grandezza naturale del Tempio di Salomone per celebrarvi i suoi riti. Lo ha annunciato a San Paolo il fondatore della chiesa, Edir Macedo. Il progetto è già stato approvato dal comune della megalopoli paulista.

Il tempio evangelico occuperà un isolato intero, su una superficie di 70 mila metri quadrati, sarà alto 55 metri, lungo 126 metri e largo 104 metri, e avrà una capacità di 10.000 posti. La costruzione dominerà la città di San Paolo e sarà alta quasi il doppio della statua ‘Cristo Redentore’. Il complesso comprenderà anche 36 scuole della Bibbia con la capacità di contenere circa 1300 bambini, TV e studi radiofonici, un auditorium per 500 persone, oltre a un parcheggio per oltre mille posti auto. All’interno del Tempio sarà collocato un armadio che rappresenta l ‘Arca del Patto, che sarà posto sull’altare, al fine di fornire un effetto tridimensionale che, una volta aperto, può essere visto interamente al suo interno e riflette anche nel battistero, creando la sensazione durante il battesimo che la persona sarà battezzata nell’arca.

Il costo – secondo il Guardian – sarà di 200 milioni di dollari (circa 155 milioni di Euro). La costruzione dovrebbe iniziare alla fine dell’anno e dovrà essere ultimata entro il 2014. Macedo ha detto che la sua chiesa ha stipulato un contratto di 8 milioni di dollari per importare le pietre da Israele.
Questa Chiesa è stata fondata nel 1977, e afferma di avere 8 milioni di seguaci nel mondo. Sostiene il messaggio della prosperità. Il suo fondatore vive una vita molto lussuosa.

Che dire? Questi personaggi che si dichiarano ‘servi di Cristo’, sono descritti molto bene dall’apostolo Paolo nella epistola ai Filippesi quando dice: “Perché molti camminano (ve l’ho detto spesso e ve lo dico anche ora piangendo), da nemici della croce di Cristo; la fine de’ quali è la perdizione, il cui dio è il ventre, e la cui gloria è in quel che torna a loro vergogna; gente che ha l’animo alle cose della terra” (Filippesi 3:18-19).

Giacinto Butindaro

Articoli correlati:

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in Chiesa Universale del Regno di Dio, Edir Macedo e contrassegnata con , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...