La Massoneria è una setta che serve e adora Satana

massoneria-setta-satanicaAlessandro Iovino, membro delle Assemblee di Dio in Italia vicino al segretario di questa denominazione, in un suo scritto dal titolo «In difesa del movimento pentecostale » (da lui pubblicato il 21 settembre 2015), in merito all’accusa rivolta alla Massoneria di essere una setta satanica, ossia una setta che serve e adora Satana, ha detto: «Non entro nel tema della Massoneria come setta satanica. Fu accusa cara a Leo Taxil, che la espose verso la fine dell’800 in una serie di fortunate pubblicazioni; poi il Taxil ritrattò e di conseguenza nella letteratura antimassonica di rilievo è da tanto tempo abbandonata.»
Fonte: http://www.alessandroiovino.it/?31&232

Come potete vedere, la posizione dello Iovino è molto chiara: la Massoneria non è una setta satanica. Ma questa è una menzogna generata da Satana che è riuscito a farla accettare a tanti nelle ADI. E adesso ve lo dimostrerò. Continua a leggere

Pubblicato in Alessandro Iovino | Contrassegnato , , | Lascia un commento

L’ONU, spalleggiato dal Consiglio Mondiale delle Chiese, spinge verso una religione unica mondiale

onu-wccIl 24 ottobre 1945 nacquero ufficialmente le Nazioni Unite (ONU), dietro le quali ci sono la Massoneria e gli Illuminati, infatti risulta che tra i membri fondatori delle Nazioni Unite (ONU) e che aiutarono a preparare la Carta dell’ONU ci fu John Foster Dulles (1888-1959), molto vicino ai Rockefeller. Dulles infatti fu presidente della Rockefeller Foundation (1950-52) e imparentato con la famiglia Rockefeller, nonchè uno dei fondatori del Council of Foreign Relations (CFR) che è uno di quei gruppi facenti parte degli Illuminati. Questo Dulles poi quando nel 1948 fu fondato ufficialmente il Consiglio Mondiale delle Chiese (World Council of Churches – WCC) – che è una organizzazione ecumenica internazionale formata attualmente da 349 tra Chiese, Denominazioni e Comunioni di Chiese in oltre 110 nazioni e che rappresenta oltre 560 milioni di persone che si definiscono Cristiane – tenne uno dei discorsi durante la cerimonia.

L’ONU – come viene affermato in questo servizio giornalistico – promuove la nascita di una religione unica mondiale. Infatti Ted Turner, il fondatore della CNN, nell’agosto del 2000 durante un Summit per la Pace Mondiale tenutosi presso le Nazioni Unite a New York, ha suggerito l’idea che esiste un Dio che si manifesta e si rivela in maniere differenti a persone differenti, ricevendo molti applausi dai delegati presenti per avere fatto questa affermazione; e poi ha attaccato il Cristianesimo per il suo settarismo e la sua intolleranza in quanto insegna che solo i Cristiani vanno in cielo (min. 1-1:42), perchè secondo Turner ci sono molte vie per andare in cielo.

Il Consiglio Mondiale delle Chiese collabora con le Nazioni Unite per stabilire la pace mondiale e la giustizia economica nel mondo, e così via. Sul sito del Consiglio Mondiale delle Chiese leggiamo che esso ‘cerca di dimostrare l’impegno di vecchia data del movimento ecumenico verso le Nazioni Unite e gli ideali incorporati nella Carta delle Nazioni Unite e di dare voce ai valori etici, morali e spirituali che devono rafforzare dal basso le relazioni internazionali’ (http://www.wcc-coe.org/wcc/what/international/wcc-un-e.html). Per cui si può dire che esso è diventato una sorta di braccio delle Nazioni Unite: sostanzialmente è quello che si erano proposti di farlo diventare gli Illuminati per creare il loro governo mondiale. Continua a leggere

Pubblicato in Consiglio Mondiale delle Chiese, ONU, Religione Unica Mondiale | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Chiese vinte dalla Massoneria

gamberini-centenario-768x516

Giordano Gamberini (1915-2003), mentre era gran maestro del Grande Oriente d’Italia (GOI), scrisse nella prefazione all’opuscolo celebrativo del primo centenario della Loggia Sabazia, a Savona, il 15 giugno 1969: «La Massoneria ha un solo modo di vincere: quando il mondo profano accoglie i suoi princìpi, quando questi divengono patrimonio definitivo e inalienabile dell’intera umanità, quando anche gli avversari si contraddicono e li professano come propri» (Valle del Letimbro – Primo Centenario della Risp Loggia Madre “Sabazia” all’Oriente di Savona – 1869/1969 – Genova, Grafica L.P., 5).
Purtroppo, dobbiamo riconoscere che tante Chiese hanno accolto i diabolici principi della Massoneria. Satana le ha sedotte facendogli credere che sono principi biblici! Ecco perché queste Chiese non condannano la Massoneria e non mettono in guardia da essa, e nutrono un profondo disprezzo nei nostri confronti. Uscite e separatevi da esse. Sono Chiese che si sono alleate con la Massoneria e quindi sono controllate e dirette dalla Massoneria. Sono Chiese nemiche di Dio.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Massoneria | Contrassegnato , | Lascia un commento

«Adesso la ’ndrangheta fa parte della massoneria», parole di un boss ‘ndranghetista

padroni-padrini-autoriParole tratte dal libro «Padrini e padroni», scritto da Nicola Gratteri e Antonio Nicaso:

Il rapporto con la massoneria più o meno deviata, come si è visto, è di lunga data. Affiora già nel 1869, e continua a emergere anche oggi, come dimostra una delle tante operazioni su questo filone di indagine, la «Kyterion 2», coordinata dalla Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro. Salvatore Scarpino, detto «Turuzzo», è un noto imprenditore di legnami. In una conversazione intercettata dai carabinieri, spiega l’importanza di avere i contatti giusti: «Ho un problema […] su Roma, qualsiasi tipo di problema […]» dice. «Loro hanno il dovere… siccome è una massoneria, siamo. Cioè uno, quando uno di noi ha un problema, si devono mettere a disposizione… E devono risolverlo il problema.» Per i magistrati, Scarpino è un uomo che «per conto della consorteria cutrese si impegna in operazioni finanziarie e bancarie, e mantiene contatti diretti e frequenti con il capo locale Grande Aracri Nicolino», ponendosi «da intermediario tra questi e altri soggetti estranei all’associazione al fine di consentire l’avvicinamento a settori istituzionali per il tramite di ordini massonici e cavalierati». Continua a leggere

Pubblicato in ‘Ndrangheta | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , , , | Lascia un commento

Deputato federale esorta il presidente del Brasile ad abbandonare la Massoneria e il Satanismo

Il deputato federale Cabo Daciolo è sostenuto politicamente da diverse Chiese Evangeliche in Brasile. Da quello che ho potuto trovare su di lui, egli dice di avere accettato Gesù nel 2004 in seno ad una Chiesa delle Assemblee di Dio (http://www.metodista.br/midiareligiaopolitica/index.php/2014/10/24/quem-e-o-cabo-daciolo-o-evangelico-nao-determinado-eleito-deputado-pelo-psol-rj/).
Ora, fermo restando che un credente non deve mettersi a fare politica o entrare in politica cosa questa che purtroppo tante Chiese ancora non hanno capito, condivido questo suo intervento perché mi ha colpito il fatto che in questo suo discorso tenuto alla Camera dei deputati parla apertamente contro la Massoneria ed esorta il presidente del Brasile Michel Temer ad abbandonare la Massoneria e il Satanismo, a ravvedersi dei suoi peccati e ad andare a Gesù Cristo. Ascoltatelo, vale la pena ascoltarlo.

Ecco una parte del suo discorso (che mi è stato tradotto in italiano da un fratello):
«Voglio dire al presidente Michel Temer che così manda a dire il Signore per te – presta attenzione a ciò che viene detto qui ora -: abbandona la massoneria, abbandona il satanismo e vieni subito a Dio. Vieni subito a Gesù Cristo. Ravvediti dei tuoi peccati e vieni subito a Gesù Cristo. Dice così la parola del Signore: Perché non mi piace la morte di nessuno; parola del Sovrano Signore. Ravvedetevi e vivano! Voglio dire ad alcuni leaders del mondo spirituale religioso del nostro paese che Dio e religione non combinano. Dio e religione non combinano! Come Dio e massoneria non combinano! Dio e satanismo non combinano! Ravvedetevi e vivano!»
Chi ha orecchi da udire, oda

———————————-
Ecco tutto l’intervento di questo deputato:

«Sr. Presidente, faltam 1 mês e 13 dias para o término do ano. São exatamente 44 dias. Eu gostaria de pedir ao povo brasileiro, homens e mulheres da nossa Nação, para orarmos pela nossa Nação. Vamos orar para que a glória de Deus seja derramada sobre nossa Nação. Peço também que orem pela minha vida. Por honra e glória do Sr. Jesus Cristo, peço isso.
Quero falar sobre Deus. Quero abrir a palavra do Senhor. Lembro a todos que não estou pregando religião. A única religião que Deus considera como pura e imaculada é cuidar dos órfãos e das viúvas em suas dificuldades e não se corromper com esse mundo. Não estou falando de religião nenhuma. Estou falando de Jesus Cristo, aquele que é o caminho, a verdade e a vida.
Mateus, Capítulo 21, Versículo 22, diz assim: E, tudo o que pedirdes em oração, crendo, o recebereis. Eu tenho um pedido a Deus, que seja derramada sobre a nossa Nação a glória do nosso Senhor Jesus Cristo.
Quero dizer ao Presidente Michel Temer que assim manda dizer o Senhor para ti — presta atenção ao que está sendo dito aqui agora —: abandone a maçonaria, abandone o satanismo e vem correndo para Deus. Vem correndo para Jesus Cristo. Arrependa-se dos seus pecados e vem correndo para Jesus Cristo. Diz assim a palavra do Senhor: Pois não me agrada a morte de ninguém; palavra do Soberano Senhor. Arrependam-se e vivam!
Quero dizer a algumas lideranças do mundo espiritual religioso do nosso País que Deus e religião não combinam. Deus e religião não combinam! Assim como Deus e maçonaria não combinam! Deus e satanismo não combinam! Arrependam-se e vivam!
Toda honra e toda glória sejam dadas ao Senhor Jesus Cristo. Juntos somos fortes! Nenhum passo daremos para trás! Deus está no controle! Glória a Deus!
Obrigado, Sr. Presidente.

Fonte: http://oglobo.globo.com/brasil/deputado-pede-que-temer-abandone-satanismo-a-maconaria-20491739#ixzz4TOAMgoBs

Pubblicato in Video | Lascia un commento

La spada massonica sempre pronta a punire gli spergiuri!

spada-massonicaNel rituale del primo grado (quello di Apprendista) così come lo pratica il Grande Oriente d’Italia (GOI), che è la più grande ed importante obbedienza massonica in Italia, prima del momento in cui il profano fa la solenne promessa al cospetto del Grande Architetto Dell’Universo – che vi ricordo è Satana – che è descritto in questa maniera:
«M. Ven. Profano, ripetete con me la Promessa Solenne:
Io … liberamente e spontaneamente, con pieno e profondo convincimento dell’animo, con assoluta e irremovibile volontà, al cospetto del Grande Architetto dell’Universo, sul mio onore, solennemente prometto:
di percorrere incessantemente la via iniziatica tradizionale per il mio perfezionamento interiore;
di avere sacri la vita, la libertà, l’onore e la dignità di tutti;
di soccorrere e confortare i miei Fratelli;
di difendere chiunque dalle ingiustizie;
di non professare princìpi contrari a quelli della Libera Muratoria Universale;
di rispettate scrupolosamente la Carta Costituzionale della Repubblica e le leggi che alla stessa si conformino;
di adempiere fedelmente i doveri ed i compiti relativi alla mia posizione e qualifica nella vita civile.
Lo prometto.
IL MAESTRO VENERABILE LEGGE LA PROMESSA SOLENNE E SI RIVOLGE AL PROFANO.
M. Ven. Dite: Lo prometto solennemente.
Profano Lo prometto solennemente.»,

leggiamo quanto segue: Continua a leggere

Pubblicato in Massoneria | Lascia un commento

Il giuramento massonico nel 1974

senato-giuramento-massonico-768x511Il giuramento massonico (che devono prestare gli affiliati quando vengono iniziati alla Massoneria) presso La Gran Loggia d’Italia degli Antichi Liberi Accettati Massoni comunione di Piazza del Gesù (quindi una obbedienza massonica importante che ha avuto nel tempo importanti massoni nelle sue file, come per esempio gli attori Gino Cervi, Carlo Dapporto, Paolo Stoppa, Aldo Fabrizi ed Antonio de Curtis meglio noto come Totò, e il poeta e scrittore Gabriele D’Annunzio). Questo giuramento massonico di questa obbedienza massonica si trova nella documentazione raccolta dalla Commissione Parlamentare d’Inchiesta sulla loggia massonica P2 (https://www.senato.it/service/PDF/PDFServer/BGT/909720.pdf). Questo giusto per turare la bocca a coloro che vogliono farvi credere che nella Massoneria non si presta alcun giuramento quando si viene affiliati! A proposito, un piccolo particolare, questo giuramento fu fatto da qualcuno nel 1974! E il 1974 è l’anno di iniziazione alla Massoneria (di un’altra obbedienza massonica) anche di un massone che si professa credente evangelico e che ha alcuni estimatori persino nelle ADI! Ecco cosa ha dunque giurato anche lui nel lontano 1974:
«PROMETTO E GIURO di non palesare giammai i segreti della Libera Massoneria; di non far conoscere ad alcuno ciò che mi verrà svelato, sotto pena di avere tagliata la gola, strappato il cuore e la lingua, le viscere lacere, fatto il mio corpo cadavere in pezzi, indi bruciato e ridotto in polvere, questa sparsa al vento per esecrata memoria ed infamia eterna»
Non vi fa rabbrividire tutto ciò? A noi fa inorridire! E mi fermo qui, ma potrei dire molto di più solo su questa parte del giuramento massonico che è molto ma molto inquietante.
Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Fonte: http://giacintobutindaro.org/2016/12/20/il-giuramento-massonico-nel-1974/

Pubblicato in Massoneria | Lascia un commento

Il Tomorrowland smascherato

Il Tomorrowland (La terra del domani) è un famoso festival di musica elettronica che si svolge in Belgio dal 2005. In questo video viene smascherato per quello che è: cioè un’opera satanica prodotta dalla Massoneria e dagli Illuminati. E difatti viene fatta notare l’eloquente simbologia occulta-satanica presente in questo festival dove viene esaltata la libertà secondo la carne e l’unità tra i popoli e le religioni. E’ un festival che celebra Satana e la filosofia satanica, e di questo ve ne renderete conto guardando questo video.

Torno a ripeterlo, fratelli, il satanismo si sta diffondendo sempre di più nel mondo sotto la spinta dei massoni e degli illuminati che sono servi di Satana. Leviamo dunque la voce per smascherarlo e mettere in guardia da esso.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Massoneria | Contrassegnato , | Lascia un commento

Il Video del «Papa» – Dialogo Interreligioso

francesco-segnaleGuardando e ascoltando questo video realizzato pochi giorni fa («Il Video di Papa Francesco sul dialogo interreligioso, per la Rete Mondiale di Preghiera del (Apostolato della Preghiera») inorridirete, perché c’è l’ennesima conferma che Francesco, il capo della Chiesa Cattolica Romana, sta promuovendo nel mondo i principi della Massoneria, tra cui quello della fratellanza universale perché sostanzialmente lui afferma che siccome tutti gli uomini sono figli di Dio devono unirsi e collaborare assieme.

SUONATE LA TROMBA, FRATELLI, SUONATELA. E non vi lasciate ingannare dalle sue menzogne, ma confutatele con ogni franchezza. Francesco è uno strumento nelle mani della Massoneria e degli Illuminati per la creazione della religione unica mondiale. Francesco è un servo di Satana e con questo video lo ha confermato per l’ennesima volta. Nessuno si illuda.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

P.S. Non poteva mancare l’ennesimo segnale massonico segreto, fatto con le mani unite. E quando lo ha fatto? Quando ha detto ‘siamo tutti i figli di Dio’!!!

———————–

Il dialogo interreligioso: l’intenzione di preghiera del Papa per gennaio

Con un breve videomessaggio il Pontefice inaugura l’iniziativa dell’Apostolato di Preghiera. Afferma: “Solo attraverso il dialogo si elimina l’intolleranza”

Un breve videomessaggio, letto in spagnolo e tradotto in 10 lingue, nel quale il Papa annuncia le sue intenzioni di preghiera per il mese di gennaio. Si tratta dell’iniziativa dell’Apostolato della Preghiera, che ha esordito oggi per il mese di gennaio e durerà tutto l’Anno Santo della Misericordia.
Il Santo Padre auspica per questo mese “il dialogo sincero tra uomini e donne di religioni differenti porti frutti di pace e giustizia”. Secondo Francesco, dal momento che “la maggior parte delle persone sulla terra si dichiarano credenti”, questo dovrebbe portare “a un dialogo tra le religioni”. È il dialogo interreligioso, quindi, il primo tema trattato dal Pontefice.
“Solo attraverso il dialogo – è dunque il monito di Francesco, riportato dalla Radio Vaticana – potremo eliminare l’intolleranza e la discriminazione”. Il dialogo interreligioso, prosegue il Papa, è “una condizione necessaria per la pace nel mondo”. E aggiunge che “non dovremmo smettere di pregare per questo e collaborare con chi la pensa diversamente”.
Il Vescovo di Roma si rivolge a chi lo ascolta: “Confido in voi – afferma – per diffondere la mia petizione di questo mese: perché il dialogo sincero fra uomini e donne di religioni differenti porti frutti di pace e di giustizia”. Viviamo in un mondo in cui esiste una moltitudine di pensieri, molti “cercano Dio o trovano Dio in diversi modi”, riflette il Papa. E aggiunge che alcuni “si dicono agnostici, non sanno se Dio esiste o no. Altri si dichiarano atei”. E “in questa moltitudine – conclude Francesco – in questa ampia gamma di religioni e assenza di religioni, vi è una sola certezza: siamo tutti figli di Dio”.

Fonte: http://www.zenit.org/it/articles/il-dialogo-interreligioso-l-intenzione-di-preghiera-del-papa-per-gennaio

Pubblicato in Chiesa Cattolica Romana, Ecumenismo, Massoneria, Religione Unica Mondiale | Contrassegnato , , , , , , , , | Lascia un commento

La Massoneria e la Chiesa Valdese a braccetto

facolta-valdese-massoneria-convegno

Questa è la registrazione video del dibattito dal titolo “Presentazione del volume “Grammatica dell’ascolto. Per accogliere un racconto di fede” di Giampiero Comolli (Edizioni Messaggero Padova)”, registrato a Roma giovedì 11 febbraio 2016 presso la Facoltà Valdese di Teologia di Roma (zona Piazza Cavour). Il dibattito è stato organizzato da Grande Oriente d’Italia, la più grande ed importante obbedienza massonica italiana. Sono intervenuti: Marco Politi (giornalista), Paolo Ricca (teologo), Achille Brugnini (attore), Giampiero Comolli (giornalista), Stefano Bisi (gran maestro del Grande Oriente d’Italia), Eugenio Bernardini (moderatore Tavola Valdese). Peraltro ad 1 ora e 24 minuti, Stefano Bisi ci tiene a ribadire con vigore che Paolo Paschetto, l’autore dello stemma della Repubblica Italiana (che noi sappiamo è anche l’autore dello stemma delle ADI), era un massone: ‘Lo stemma della Repubblica Italiana, l’ha disegnato un valdese, Paolo Paschetto, che era anche massone’ (inusuale il vigore con cui ha pronunciato queste parole conoscendo il suo modo di parlare pacato). Comunque vi invito ad ascoltare molto attentamente l’intervento di Stefano Bisi, perchè tra le righe si capiscono diverse cose importanti. Ascoltate attentamente anche il moderatore della Tavola Valdese, perchè fa capire tante cose. Continua a leggere

Pubblicato in Chiesa Valdese, Chiese Protestanti, Massoneria | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Stefano Bisi, capo del GOI, conferma che Paolo Paschetto era massone

Il Grande Oriente d’Italia, la più grande ed importante obbedienza massonica italiana, conferma tramite il suo capo, ossia Stefano Bisi, gran maestro del Grande Oriente d’Italia, che Paolo Paschetto, l’autore dello stemma della Repubblica Italiana, era massone. Quello stesso Paolo Paschetto che è l’autore anche dello stemma delle Assemblee di Dio in Italia (ADI): «Lo stemma delle Assemblee di Dio in Italia (ADI), in base a quanto si legge sul libro Le radici del movimento pentecostale è opera di Paolo Paschetto (pittore battista, ma di famiglia valdese) e fu adottato durante l’Assemblea Generale del 1969: ‘… su proposta di Umberto N. Gorietti, venne adottato uno stemma proprio delle ADI, raffigurante una Bibbia aperta, innalzata al di sopra dei monti, con il motto ‘Tutto l’Evangelo’, per distinguerlo da quello usato dalle chiese strutturalmente legate alle ‘Assemblies of God’ in U.S.A. Tra l’altro il disegno interno dello stemma era opera del noto pittore evangelico Paolo Paschetto, il quale ne permise fraternamente l’uso, autore anche dello stemma ufficiale della Repubblica Italiana’ (David A. Womack – Francesco Toppi, Le radici del movimento pentecostale, ADI-Media, 1989, pag. 168-169). e che nel mio libro «La Massoneria Smascherata» (pubblicato su internet nel dicembre del 2012) ho dimostrato essere un massone.
Ascoltate da voi stessi Stefano Bisi in questa intervista di pochi giorni fa.

CHI HA ORECCHI DA UDIRE, ODA

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Assemblee di Dio in Italia | Contrassegnato , , , , , , | Lascia un commento

Il Paradosso Norvegese della parità dei sessi – La bufala dell’ideologia gender

Harald EiaHarald Eia

Documentario Norvegese di Harald Meldal Eia (http://en.wikipedia.org/wiki/Harald_Eia) intitolato Hjernevask (Brainwashing – The gender equality paradox) sul Paradosso dell’Identià di Genere sottotitolato in Italiano.
Nel film si approfondiscono numerosi temi: identità di genere nei bambini prima della scuola dell’infanzia nella psicologia e nei media, cosa sono i disturbi dell’identità di genere, identità femminile e identità maschile, quante identità di genere esistono, definizione degli stereotipi di genere e loro utilizzo nelle fiabe, in psicologia e nella pubblicità.

Al livello mondiale sia il mondo etero, sia quello LGBT (Lesbo Gay Bisex e Trans) sono impegnati nella comprensione di cosa significhi l’identità sessuale, l’identita sessuata e di come si manifesti l’identità sessuale nel bambino.

A livello mondiale i termini più usati di questa riflessione sono gender identity, child gender identity, gender paradox, nature or nurture, gender equality.

Le domande rivolte a scienziati e studiosi in questo documentario costituiscono una sorta di questionario sull’identità di genere per determinare se esiste omosessualità genetica, cioè se omosessuali si nasce o si diventa. Esistono tendenze omosessuali nei bambini? Quando si manifesta e si scopre l’omosessualità? L’orientamento sessuale è un fattore genetico, biologico, sociale o culturale?

La teoria del gender sulla sessualità e sulla parità di genere (che non ha niente a che fare con la parità di sesso) viene indagata da questo documentario Norvegese di Harald Meldal Eia.

Il video è stato sottotitolato e proiettato presso l’Auditorium Antonianum a Roma, il 19 Maggio 2014, durante l’incontro intitolato “Contro i Falsi Miti di Progresso” con l’intervento di Padre Maurizio Botta, Costanza Miriano, Marco Scicchitano e Mario Adinolfi. (Fonte gutomba1)

Continua a leggere

Pubblicato in Ideologia Gender | Lascia un commento

Calice con triangolo e occhio onniveggente sopra

Mi è stato segnalato questo calice che viene usato per la Cena del Signore da una Chiesa Evangelica che fa parte di una denominazione dove i massoni sono molti.

calice-protestante

Come potete vedere c’è un evidente simbolo occulto-massonico su di esso: il triangolo con l’occhio onniveggente, che si trova nelle logge massoniche. Molto inquietante questa cosa.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Pubblicato in Chiese Protestanti | Contrassegnato , , , | Lascia un commento

Architetti del Potere – Architettura Massonica Astrologica

Guardando questo interessante video mi sono venute in mente le parole scritte da Gustavo Raffi, ex gran maestro del Grande Oriente d’Italia (la più grande ed importante obbedienza massonica in Italia), nella sua presentazione al libro di Marcello Fagiolo ‘Architettura e Massoneria. L’esoterismo della costruzione’: «Da sempre Massoneria e Architettura sono legate indissolubilmente …. Non è certo un caso che, dallo studio delle cattedrali al disegno delle città, gli architetti hanno individuato e ricercato simboli e lasciato tracce immediatamente riconoscibili da un Massone» (Marcello Fagiolo, Architettura e Massoneria, Gangemi Editore, 2006, pag. 7). Quindi, fratelli, prestate la massima attenzione.

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Pubblicato in Massoneria | Contrassegnato , , | Lascia un commento

Marcel François Lefebvre contro la Massoneria

Marcel François Lefebvre (1905-1991) è stato un arcivescovo cattolico francese, poi scomunicato da papa Giovanni Paolo II. In questo breve audio (all’inizio) fa questa affermazione contro la Massoneria: «Io penso che noi non abbiamo più bisogno di prove, è di una evidenza chiara: la Massoneria ha voluto introdurre nella Chiesa questa falsa nozione della libertà religiosa per distruggere la verità della Chiesa».

Allora, dimenticate per un momento che era un cattolico romano e quindi insegnava tante eresie (che lui definiva nella sua ignoranza ‘la verità’): ma vi rendete conto cosa ha detto? Ha fatto un’affermazione che noi dovremmo sentire gridare dai pulpiti dei luoghi di culto delle Chiese Evangeliche in tutto il mondo. E invece dalla maggioranza di questi pulpiti non si sente neppure una parola contro la Massoneria, questa setta satanica che si è infiltrata nelle Chiese e che usando i suoi diabolici principi che sono ‘libertà, fratellanza e uguaglianza’ vuole distruggere la Chiesa di Dio.

Chi ha orecchi da udire, oda

Giacinto Butindaro

Leggete il mio libro ‘La Massoneria smascherata’

Pubblicato in Massoneria | Lascia un commento